7 Igiene personale

Il corpo umano può fornire luoghi per la crescita e la moltiplicazione di germi e parassiti che causano malattie. Questi luoghi includono la pelle e dentro e intorno alle aperture del corpo. È meno probabile che germi e parassiti entrino nel corpo se le persone hanno buone abitudini di igiene personale.

7.1 Buona igiene personale

Buone abitudini di igiene personale includono:

  • lavare spesso il corpo. Se possibile, tutti dovrebbero fare una doccia o un bagno ogni giorno. Tuttavia, ci possono essere momenti in cui ciò non è possibile, ad esempio, quando le persone sono in campeggio o c’è carenza di acqua
  • Se ciò accade, una nuotata o un lavaggio su tutto il corpo con una spugna bagnata o un panno farà
  • pulire i denti almeno una volta al giorno. Lavarsi i denti dopo ogni pasto è il modo migliore per assicurarsi che le malattie gengivali e la carie siano evitate. È molto importante pulire i denti dopo colazione e subito prima di andare a letto
  • lavare i capelli con il sapone o shampoo almeno una volta alla settimana
  • lavarsi le mani con sapone dopo essere andati in bagno
  • lavarsi le mani con sapone prima di preparare e/o mangiare. Durante le normali attività quotidiane, come lavorare e giocare, i germi che causano malattie possono arrivare sulle mani e sotto le unghie. Se i germi non vengono lavati via prima di preparare il cibo o mangiare, possono entrare nel cibo
  • cambiando in vestiti puliti. I vestiti sporchi devono essere lavati con sapone da bucato prima di indossarli di nuovo
  • appendere i vestiti al sole per asciugare. I raggi del sole uccideranno alcuni germi e parassiti che causano malattie
  • allontanandosi da altre persone e coprendo il naso e la bocca con un fazzoletto o la mano quando tossiscono o starnutiscono. Se ciò non viene fatto, goccioline di liquido contenenti germi dal naso e dalla bocca si diffonderanno nell’aria e altre persone potranno respirarle, o le goccioline possono arrivare sul cibo

Fig. 3.17: Lavare il corpo aiuta a mantenerlo privo di germi che causano malattie
Fig. 3.17: Lavare il corpo aiuta a mantenerlo privo di germi patogeni
Fig. 3.18: Pulizia dei denti aiuta a mantenere le gengive e denti sani.
Fig. 3.18: Pulizia dei denti aiuta a mantenere le gengive e denti sani.
Fig. 3.19: Lavarsi le mani dopo essere andati in bagno aiuta a fermare la diffusione dei germi.
Fig. 3.19: Lavarsi le mani dopo essere andati in bagno aiuta a fermare la diffusione dei germi.

Fig. 3.20: Lavarsi le mani prima di preparare il cibo aiuta a mantenere i germi fuori dal nostro corpo.

Fig. 3.20: Lavarsi le mani prima di preparare il cibo aiuta a tenere i germi fuori dal nostro corpo.

Fig. 3.21: Lavarsi le mani prima di mangiare cibo aiuta a fermare i germi che entrano nel nostro corpo

Fig. 3.21: Lavarsi le mani prima di mangiare cibo aiuta a fermare i germi che entrano nel nostro corpo
Fig. 3.22: Lavare i vestiti aiuta a mantenerli privi di germi patogeni.
Fig. 3.22: Lavare i vestiti aiuta a mantenerli privi di germi patogeni.
Fig. 3.23: Appendere i vestiti al sole aiuta a uccidere alcuni germi e parassiti che causano malattie.
Fig. 3.23: Appendere i vestiti al sole aiuta a uccidere alcuni germi e parassiti che causano malattie.

Fig. 3.24: Coprire il naso e la bocca quando si starnutisce aiuta a fermare la diffusione dei germi.
Fig. 3.24: Coprire il naso e la bocca quando si starnutisce aiuta a fermare la diffusione dei germi.

7.2 Sovraffollamento

Quando ci sono troppe persone in ogni casa, la probabilità che si ammalino è maggiore che se la casa non è sovraffollata. Questo perché le persone in una casa sovraffollata saranno molto più vicine l’una all’altra ed è quindi più facile che i germi si diffondano da uno all’altro. Ad esempio:

  • starnutire e tossire in stanze affollate rende più facile diffondere i germi del raffreddore e dell’influenza
  • condividere gli asciugamani può diffondere i germi del tracoma e altri germi che causano infezioni agli occhi (occhi che cola o doloranti)
  • diversi bambini che dormono nello stesso letto rende più facile diffondere un’infezione da scabbia

Fig. 3.25: Il sovraffollamento aiuta a diffondere germi e parassiti come la scabbia
Fig. 3.25: Il sovraffollamento aiuta a diffondere germi e parassiti come la scabbia.
Ogni casa è progettata per consentire a un particolare numero di persone di viverci comodamente. Questo numero dipenderà dal numero e dalle dimensioni delle camere, in particolare delle camere da letto, e dalle dimensioni di altre strutture come il sistema fognario e le aree di lavaggio e cottura.
Se il numero di persone che vivono in casa è maggiore del numero per cui è stato progettato, queste strutture non saranno in grado di far fronte correttamente. Ad esempio, un gran numero di persone che usano la toilette può significare che la fossa settica non sarà abbastanza grande da prendere e trattare il carico aggiuntivo di liquami.
Per una buona salute e comfort, il numero di persone che dovrebbero vivere in una casa dipende dai fattori descritti di seguito.

Il numero e le dimensioni delle camere da letto

Mentre la maggior parte delle persone che vivono permanentemente in una casa avrà una camera da letto per se stessi o condividere uno con una o due altre persone, altre camere sono spesso utilizzati come camere da letto. Il numero di persone che dovrebbero dormire in una stanza dipenderà dalla quantità di aria che è disponibile per ogni persona. La legge prevede che ogni persona adulta abbia almeno 13 metri cubi di aria e ogni bambino abbia almeno 10 metri cubi di aria in una zona notte.

Il tipo e le dimensioni del sistema fognario

Di solito, un sistema di fosse settiche domestiche con 2 serbatoi rotondi può ospitare un massimo di dieci persone.

La dimensione e la disponibilità di altre strutture

Le strutture all’interno della casa potrebbero non essere in grado di gestire tutte le richieste poste loro dagli occupanti. Ad esempio, il sistema di acqua calda potrebbe non essere in grado di produrre abbastanza acqua calda, o la quantità di cibo da raffreddare è troppo grande per il frigorifero da tenere.
Nelle comunità indigene, il sovraffollamento nelle case si verifica per una serie di motivi, come ad esempio:

  • non essere abbastanza case per il numero di persone che vivono nella comunità
  • famiglie di non essere in grado di permettersi di pagare l’affitto in una casa propria e con il bisogno di vivere con i parenti, per condividere il costo
  • persone in visita a parenti e rimanere per un lungo periodo di tempo
  • i visitatori che vengono a soggiornare in modo che possano partecipare a eventi speciali, come i funerali

È importante che EHPs ricordare che il sovraffollamento è un significativo problema di salute ambientale in molte comunità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *