Bulking vs. taglio

Se siete stati coinvolti nel settore del fitness o sono state andando in palestra per un po’, probabilmente avete sentito i termini “bulking” e “taglio.”Se non hai mai seguito questa combinazione di crescita e inclinazione nel tuo percorso di salute e fitness o hai studiato l’approccio, ti aiuteremo a spiegare esattamente cosa sono.

In poche parole, bulking significa che il vostro obiettivo è quello di aumentare di peso attraverso una maggiore massa muscolare. Stai mangiando più di quanto stai bruciando in un giorno e quindi creando un surplus calorico. Nei termini più semplici, stai crescendo.

Il taglio è l’opposto. Il tuo obiettivo è perdere peso in modo da bruciare più calorie in un giorno di quelle che stai assumendo, creando un deficit calorico. Nei termini più semplici, ti stai appoggiando.

Se stai cercando di aumentare le dimensioni del muscolo, un piano di massa dovrebbe includere:

  • Un surplus calorico giornaliero che include adeguata quantità di proteine per massimizzare la sintesi proteica muscolare
  • Sufficiente consumo di grassi per ottimizzare i livelli di ormone (20-30% delle calorie totali) e superiore di carboidrati per resistere a un aumento del volume di allenamento
  • Mangiare un extra di 200-500 calorie al giorno, partendo dal basso e di monitoraggio in modo da trovare la quantità giusta per voi. In generale, mirare allo 0,25-0,5% di aumento di peso ogni due settimane. Ogni corpo è diverso, quindi queste linee guida sono generalizzate
  • Ascolta il tuo corpo e regola di conseguenza
  • Il sollevamento dovrebbe essere nell’intervallo di ripetizione 6-12 per vedere una crescita adeguata dal carico di lavoro che stai completando
  • Ottenere un sonno adeguato e ininterrotto (7-9 ore)

Se stai puntando a una riduzione del grasso corporeo, un piano:

  • Un deficit calorico giornaliero che include l’aumento di proteine per aiutare con il mantenimento della massa muscolare magra durante la fase di taglio
  • Aumento del consumo di grassi per mitigare ormonale interruzioni che si verificano in genere durante un deficit di calorie
  • Le restanti calorie nel vostro piano sarà composto di carboidrati per mantenere produttive le sessioni di allenamento
  • in generale, si può puntare per la perdita di 0.5-1% la settimana del vostro peso corporeo in questo piano
  • il Sollevamento devono essere ad alto volume e coinvolgere esercizi composti per massimizzare la potenza calorica. Il tempo di riposo minimo tra le serie manterrà la frequenza cardiaca alta
  • Cardio dovrebbe essere presente, idealmente sotto forma di HIIT (rapido e intenso)

L’obiettivo principale è pianificare ed essere coerenti. È molto più probabile che tu tenga il punto se hai un piano dettagliato piuttosto che creare un’idea astratta di come vuoi raggiungere i tuoi obiettivi nella tua testa.

Imposta il tuo obiettivo calorico giornaliero e attenersi ad esso. Imposta il tuo programma di palestra settimanale e rispettalo senza fallo. Se si faccia una cancellazione inevitabile di una sessione di palestra, fare piani per tornare in pista immediatamente facendo un aggiustamento nel vostro programma. L’unico modo in cui si verificano cambiamenti positivi è se ti impegni a un programma di allenamento e dieta e segui almeno il 90% di esso. Ovviamente, si verificano blocchi stradali e situazioni inevitabili, ma è il modo in cui superi e modifichi il tuo piano per tenerti sul bersaglio che salva i tuoi obiettivi dal diventare irraggiungibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *