Come utilizzare il Flash – Suggerimenti per principianti totali

In questo tutorial fotografia flash, ho intenzione di fornire alcuni consigli pratici su come utilizzare un flash per principianti totali. Anche se non hai mai preso il tuo flash fuori dalla scatola, puoi farlo perché ti mostrerò come usarlo nel modo più semplice possibile.

Ora è il momento di imparare perché un flash sarà utile alle feste di Natale e alle riunioni di festa. Ce la puoi fare! Prometto che non è così difficile o spaventoso come potrebbe sembrare.

Credeteci Non l’ho preso usando un flash sulla fotocamera e il timer di 10 secondi. La fotocamera era su un treppiede e mi sono imbattuto nella foto.

Ho usato una tecnica leggermente più avanzata nell’immagine sopra, chiamata bounce flash. Copro come far rimbalzare il tuo flash in un altro articolo, ma non è nemmeno così difficile. Letteralmente basta girare la testa del flash per affrontare un muro a sinistra oa destra e far rimbalzare la luce che.

Acquistare il tuo primo flash

Se non hai ancora acquistato il tuo primo flash o speedlight, ci sono alcune cose da considerare. Queste sono le caratteristiche più importanti da cercare:

  • Assicurarsi che il flash sia compatibile con la marca e il modello della fotocamera. La maggior parte dei produttori di flash di terze parti produce unità per tutti i tipi di fotocamere di Sony, Pentax, Canon, Nikon, Fuji e Olympus. Quindi basta controllare che le specifiche per essere sicuri di ottenere quello giusto. I flash di marca saranno molto probabilmente sicuri (ad esempio un flash Nikon su una fotocamera Nikon) ma ricontrolla per essere sicuro.
  • Acquista un flash che ha una testa rotante e inclinabile. Avrete bisogno che al fine di fare flash di rimbalzo.
  • Il numero guida. Questo rappresenta solo la potenza del flash. Più alto è il numero, più potente è il flash. Quindi, se vuoi un flash per uso generale, non ottenere il più piccolo, ma probabilmente non hai bisogno del più grande. Quelli che ho vanno da GN (Numero guida) 36-60.
Ottieni un flash come questo che può inclinare verso l’alto o ruotare verso sinistra e destra.

Non c’è bisogno di spendere centinaia di dollari su un flash sia. Se si opta per un marchio uno per abbinare la fotocamera (cioè Canon, Nikon, ecc.) si paga molto di più che se si va per una terza parte.

Aziende come Godox, Nissin e Yongnuo fanno alcuni grandi lampeggiatori per ogni marca e modello di fotocamera. Personalmente ho due Godox e un trigger remoto (usato per spararli dalla fotocamera) e ho speso circa total 250 in totale per entrambi!

Ecco una rapida lista di idee per flash e accessori. Vi consiglio di controllare il Godox Mini TT350 TTL se volete qualcosa di piccolo e leggero (funziona circa USD 85 USD). O se vuoi un modello più potente guarda il Godox V860II TTL (vendite al dettaglio per circa USD 179 USD).

Nota: A scopo di confronto, flash simili nella line-up Canon ti faranno girare circa respectively 199 e respectively 499 rispettivamente per prodotti molto simili. Quindi c’è una grande differenza di prezzo, ma NON di qualità.
Se hai bisogno di aiuto nella scelta di un flash CLICCA QUI per la mia lista consigliata di flash e accessori su Amazon. Consiglio vivamente il marchio Godox e in particolare la TT350. E ‘ piccolo, leggero, e costa poco meno di $100 per la maggior parte della fotocamera

Utilizzando il flash sulla fotocamera

Il modo più semplice per utilizzare il flash è quello di collegarlo al pattino caldo sulla parte superiore della fotocamera. Quindi, allo scopo di mantenere le cose semplici, questo è tutto ciò che consiglio di fare per ora.

Fotocamera su treppiede con un flash Godox su di esso mostrato su una fotocamera Fuji
Questo è il Godox V860II montato sulla mia fotocamera Fuji.
NOTA: Un flash può anche essere chiamato speedlight, quindi potresti vedere questi termini usati in modo intercambiabile. Speedlite è un marchio Canon termine per riferirsi a Canon speedlights, solo per confondere voi!

Una volta ottenuto il blocco di utilizzare flash è possibile espandere le vostre conoscenze e orizzonti e iniziare a utilizzare il flash off-camera.

Ma non complicare le cose e confonderti fin dall’inizio.

Mantienilo semplice. Maestro questo passo prima, allora si può passare al livello successivo.

Farò una serie di articoli sull’utilizzo di flash nei prossimi mesi che ti porteranno da qui (usando il nostro speedlight per la prima volta) a flash mastery.

Quindi segui e alla fine ci arriverai. Non cercare di costruire Roma in un giorno.

Collegare il flash alla fotocamera

Godox flash mostrato attaccato alla fotocamera hot shoe e pronto a sparare

Per montare il flash alla fotocamera, utilizzare la slitta sulla parte superiore del corpo della fotocamera. Assicurarsi che il flash non è in modalità di blocco e farlo scorrere nella slitta a contatto caldo.

Non forzare mai o si può rischiare di danneggiare i contatti. Se non funziona facilmente, ricontrolla per assicurarti che il meccanismo di blocco del flash sia impostato per lo sblocco.

Assicurati che il flash sia spinto fino in fondo, il più in avanti possibile. Quindi ruotare la manopola di bloccaggio per fissarlo. In caso contrario, il flash potrebbe cadere e danneggiarsi.

Collegare flash alla fotocamera hot shoe e bloccarlo in posizione con ghiera di bloccaggio per fissarlo

Modalità Flash

Prima di montare il flash alla fotocamera, facciamo il backup e passare attraverso alcune delle impostazioni sul flash. Ci sono molte opzioni e può essere schiacciante sapere quali usare.

Ho intenzione di darvi quelli più semplici, in modo da usarli per ora fino a quando si laurea al livello successivo.

Prima di tutto, ci sono tre diverse modalità flash sulla maggior parte dei lampeggiatori. Si imposta la modalità di solito premendo il pulsante mode sul flash. Potrebbe sembrare qualcosa del genere. Se non sei sicuro di dove trovarlo, controlla il manuale utente per il tuo speedlight.

flash della fotocamera pulsante mode per impostare la modalità flash
pulsante Mode

Modo Flash Manuale

Questa impostazione ha più controllo, ma significa anche che è necessario misurare la luce e regolare come necessario.

Quindi significa che questa NON è un’impostazione per principianti.

Se si tenta di utilizzare la modalità manuale sul flash e ottenere risultati incoerenti o imprevedibili, basta evitare fino a quando si guadagna un po ‘ più di conoscenza intorno utilizzando flash. Non è facile, e anche alcuni professionisti sbagliano. Quindi non sentirti in colpa.

Modalità flash manuale su questo flash mostrato cerchiato in rosso
Il flash è impostato in modalità manuale, come indicato dalla M cerchiata in rosso qui.

Modalità multi Flash

Questo è anche più avanzato. La modalità Multi Flash viene utilizzata per creare un’immagine in cui il flash si attiva più volte durante l’esposizione di una fotocamera per creare l’aspetto del movimento.

Per ora, ignoriamo anche questo. Si può infatti mai usarlo. Non ho mai avuto l’occasione di farlo.

Modalità multi flash mostrata cerchiata nella schermata Impostazioni flash
Flash impostato su Modalità multi.

Modalità Flash TTL

Il significato di TTL è ” Attraverso la lente”.

Quello che succede in questa modalità è che il flash spara un piccolo pre-flash che non vedi nemmeno. Quindi la fotocamera valuta la distanza del soggetto e la quantità di luce necessaria per illuminarlo e spara il flash al giusto livello di potenza per produrre una buona esposizione.

flash TTL modalità mostrato cerchiato sul flash schermata impostazioni
modalità Flash impostato su TTL

Questa è la modalità che si desidera utilizzare, almeno per ora!

Infatti, quando il flash sulla fotocamera questa è la modalità che consiglierei di utilizzare la maggior parte del tempo comunque. Fa un ottimo lavoro e se scegli saggiamente le impostazioni della tua fotocamera (non preoccuparti, ti aiuterò anche con questo) allora fanno una grande coppia, lavorando in modo simbiotico insieme.

Esposizione flash

Ora che hai impostato la modalità flash e il flash è montato sulla fotocamera, parliamo di un’altra impostazione che devi conoscere. Che è la compensazione dell’esposizione del Flash o FEC in breve.

La maggior parte dei flash consente di aumentare o diminuire la quantità di esposizione del flash applicata alla scena. Il mio va da -3 a +3 in incrementi di 1/3 stop. Il tuo può essere simile o avere una gamma più ampia o più piccola.

Per la maggior parte, ti consigliamo di lasciarlo impostato a zero. Saprai che è a zero quando non vedi nessun altro numero, come questo.

Impostazioni di regolazione della compensazione dell'esposizione del flash e dove vederlo sul flash

La compensazione dell’esposizione del flash viene regolata premendo un pulsante (il mio è indicato sopra) e ruotando la manopola sul retro del flash.

Notare il simbolo sopra il pulsante. Ha un piccolo simbolo fulmine e un+/ -. Cerca qualcosa del genere sul tuo flash.

NOTA: Se si dispone della stessa marca fotocamera e flash si può essere in grado di impostare il FEC dal menu della fotocamera pure. Quindi controlla se sembra che stia succedendo qualcosa di divertente.

Il simbolo FEC sarà simile a questo, in una forma o nell’altra.

Utilizzando compensazione dell’esposizione del Flash

Quando si compone la compensazione dell’esposizione del Flash per il lato negativo, il flash fornirà meno luce da quella quantità rispetto alla principale esposizione complessiva. Diamo un’occhiata a come funziona con alcuni esempi.

Questa prima immagine è la mia esposizione di base, scattata senza alcun flash. Ho lasciato la luce accesa nel corridoio di proposito per mostrare ambiente contro esposizione flash e come funzionano insieme.

C’è una grande finestra a sinistra della fotocamera che aggiunge luce al mio soggetto, alias Rob, alias mio marito. Ha gentilmente accettato di essere il mio modello per questa dimostrazione.

Senza flash: ISO 1600, f/4.0, 1 / 25th. Ho dovuto usare un alto ISO e grande apertura qui a causa di condizioni di scarsa illuminazione nella stanza quando ho scattato la foto.

Successivamente, aggiungerò il flash. È in modalità TTL, impostato su 0 FEC. Quindi quello che dovrebbe accadere è che la fotocamera sparerà il flash per fornire una buona esposizione sul soggetto.

Nota: ho usato la modalità manuale sulla fotocamera in modo che le impostazioni non cambiassero da una all’altra. Ma è possibile utilizzare la modalità di programma, o Priorità di diaframma, o Priorità di scatto troppo.
Con flash – FEC 0, ISO 1600, f/4.0, 1 / 25th.

Si noti come ben bilanciato il flash e la luce nella stanza sono nell’immagine qui sopra. E ‘alleggerito le ombre ben senza di lui guardare “over-balenato”.

Se non sapevi che flash è stato usato qui, potresti anche dirlo? No, probabilmente no. QUESTO è l’obiettivo di una foto flash ben fatta. Si desidera che si fondono la luce in e farlo apparire naturale.

Compensazione dell’esposizione del Flash negativo

Ora vediamo cosa succede quando compongo in negativo FEC.

Quando il FEC viene abbassato, la potenza del flash viene ridotta di un arresto ogni volta. Quindi diventa meno potente e ha meno effetto sull’immagine. Vedere come funziona nelle tre immagini qui sotto.

Con flash TTL FEC-1, ISO 1600, f/4.0, 1 / 25th.
Con flash – TTL FEC-2, ISO 1600, f/4.0, 1 / 25th.
Con flash – TTL FEC -3, ISO 1600, f/4.0, 1 / 25th.

Cosa hai notato delle tre immagini sopra? Riesci a vedere la differenza?

SUGGERIMENTO: Se si desidera un flash di riempimento dall’aspetto naturale all’aperto o in situazioni in cui c’è molta luce, si desidera solo riempire le ombre, impostare il FEC su -1. Che farà un bel lavoro nella maggior parte delle situazioni come un flash di riempimento per voi.

Compensazione dell’esposizione Flash positiva

Avanti, io comporre in positivo FEC.

Quando il FEC viene sollevato, la potenza del flash viene aumentata di un arresto ogni volta. Quindi diventa più potente e ha più effetto sull’esposizione complessiva e sull’immagine.

Con flash-TTL FEC + 1, ISO 1600, f/4.0, 1/25.
Con flash – TTL FEC +2, ISO 1600, f/4.0, 1 / 25th.
Con flash – TTL FEC +3, ISO 1600, f/4.0, 1/25th.

Cosa hai notato questa volta? La differenza è ovvia, giusto?

Non ho regolato l’esposizione sulla fotocamera perché volevo l’esposizione nella stanza come costante. Come il FEC è stato aumentato e il flash sparato con più potenza, ha iniziato a sovraesporre l’intera immagine.

Posso correggere questa esposizione? Sì. Potrei regolare l’esposizione principale per essere meno complessiva, o correggerla nell’elaborazione. Ma io personalmente non vorrei farlo.

Qui ho modificato l’immagine FEC +2 usando Lightroom con l’esposizione impostata su -2.

Si noti quanto più scuro il corridoio è ora. Guarda le ombre dure ora sotto il suo mento e dalle sue mani. Non c’è più una bella illuminazione laterale dalla finestra. Questo è tutto causato dall’impostazione del flash.

Non è affatto più naturale – questo è ciò che sembra over flashed.

Evita di creare immagini simili mantenendo la compensazione dell’esposizione del flash impostata su 0 o -1. Non uso quasi mai FEC + 1 o superiore e onestamente non riesco a pensare a uno scenario quando lo userei.

Impostazioni della fotocamera per Flash

Affronterò questo argomento in modo più approfondito in un altro articolo, ma voglio darvi alcuni punti di partenza di base e le cose da guardare fuori per qui per iniziare.

Prima di tutto, NON consiglio di scattare in modalità manuale quando si utilizza il flash TTL. Lascia che la fotocamera e il flash facciano il lavoro per te. Sarà molto più facile e causare molto meno frustrazione in questo modo.

Hai alcune opzioni per la modalità di scatto della fotocamera e consiglierei ciascuna in situazioni diverse.

Modalità programma

Se stai appena iniziando con la fotografia e non sei ancora sicuro dell’esposizione e delle impostazioni da utilizzare, usa la modalità programma. Non c’è vergogna in questo e di solito si tradurrà in immagini piuttosto buone.

Dove trovare la modalità di programma sul quadrante della fotocamera, indicata con la freccia

Modalità priorità diaframma

Questa è la modalità che uso più spesso per molte situazioni quando sto girando a mano (senza treppiede). Ma quando si utilizza flash all’interno può causare alcuni problemi.

Per esempio: Se si sceglie una piccola apertura come f/8 o f/11.

Il flash dovrà quindi sparare ad una potenza molto più elevata rispetto a quando si utilizza un’apertura più grande come f/2.8 o f/4. Che può eseguire la batteria giù rapidamente o anche causare il flash per surriscaldarsi.

Probabilmente causerà anche lo sfondo per andare molto scuro e la velocità dell’otturatore per ottenere molto lento (anche fino a 1/2 di secondo o più lento se la luce è molto bassa) che si traduce in soggetti spettrali o sfocatura nelle immagini.

Quindi usa questa modalità con cautela. Assicurati di aprire il diaframma largo come va. Utilizzare un obiettivo con un’ampia apertura come un 50mm f / 1.8, che aiuterà pure.

Modalità Priorità otturatore

Questa è la modalità che vi consiglio se volete avventurarvi fuori programma. Ma ancora una volta essere consapevoli di alcuni problemi che possono sorgere con le impostazioni sbagliate.

Hai mai ottenuto una foto simile a questa, con una grande banda nera su parte della tua immagine?

ISO 1600, f/4.0, 1 / 500th.

Ciò è causato dalla velocità dell’otturatore che va oltre la velocità di sincronizzazione del flash della fotocamera. La maggior parte delle telecamere sincronizza a 1 / 200th o 1 / 250th, questo è stato girato a 1/500th. Quindi cosa significa?

In poche parole, quando si utilizza una velocità dell’otturatore più veloce della velocità di sincronizzazione della fotocamera, l’otturatore ha già iniziato a chiudersi prima che il flash si spenga. Questo è ciò che causa la banda nera, si sta effettivamente vedendo la chiusura dell’otturatore.

ISO 1600, f/4.0, 1 / 1000th.

L’immagine sopra è ancora peggiore a 1/1000 di secondo. C’è una correzione per questo in situazioni in cui è necessario un tempo di posa molto veloce. Ma ne parleremo un’altra volta.

Quindi tutto quello che dovete sapere per ora è quello di mantenere la velocità dell’otturatore sotto la velocità di sincronizzazione della fotocamera. Se non sei sicuro di cosa sia, vai con 1/200th e sarai abbastanza sicuro. Tali informazioni dovrebbero essere nel manuale utente per la fotocamera o Google “flash sync speed MY CAMERA MODEL” e sostituire il testo in grassetto con la marca e il modello effettivi della fotocamera.

Inoltre, tieni presente che se usi una velocità dell’otturatore più lenta come 1/30th, puoi comunque congelare qualsiasi movimento dal tuo soggetto. Il flash lo fa per te, congela quell’istante nel tempo.

Quindi, in una stanza buia o con poca luce, prova a scattare con queste impostazioni:

  • Priorità dell’otturatore
  • Flash impostato su TTL e FEC impostato su Zero
  • Otturatore impostato su 1 / 30th.
  • Imposta l’ISO su Auto (imposta il massimo a 3200 o 6400) o almeno a 800.

Poi basta sparare via, la fotocamera farà tutto il lavoro per voi.

Se si ottiene troppo movimento o immagini sfocate – regolare la velocità dell’otturatore a 1/60th o 1/100th.

Se lo sfondo è veramente scuro aumentare l’ISO.

impara la fotografia flash

Il tuo turno di praticare

Che dovrebbe darti un buon vantaggio sull’uso del tuo flash, anche se sei nuovo di zecca a tutto questo. Quindi tiralo fuori dalla scatola, mettilo nella tua fotocamera e vai a scattare delle buone foto al tuo prossimo evento festivo.

Una volta che padroneggi questi concetti e sei pronto ad andare avanti, vai avanti e leggi il prossimo tutorial chiamato: Come usare il tuo Flash – Cosa significano tutti i pulsanti e le impostazioni

Saluti,
Darlene Hildebrandt photographer DPM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *