Estensore Longus

Intraop Foto di Rottura di 2,3 EDL Tendini dopo la Barca Elica Lacerazione

Rottura dell’Estensore Hallucis Longus (EHL) comporta l’impossibilità di dorsiflex (move up) l’alluce. Ciò consente al muscolo avversario di agire senza resistenza e l’alluce rimane in posizione discendente.

Il tendine EHL viene preparato con sutura per ri-approssimare le estremità del tendine (in basso a sinistra), e le estremità dei tendini sono legate insieme alla sutura che permetterà al tendine di guarire con cicatrici (in basso a destra).

Un altro caso di una riparazione principalmente tendine EHL dopo la rottura.

Anatomia del EHL

Provenienza:

  • condilo Laterale della tibia, capo prossimale e 3/4 della superficie anteriore sul corpo della fibula prossimale porzione di interosseus
    membrana, fascia profonda e intermuscular setti.

Inserimento:

  • Si divide in 4 tendini dopo il passaggio sotto il retinacolo estensore.
  • Non vi è alcuna inserzione dorsale dell’EDL alla falange prossimale.
  • Invece, la falange prossimale è sospesa dall’EDL e dall’estensore.
  • L’imbracatura dell’estensore (bande saggital) si estende su entrambi i lati del tendine e viene ancorata alla piastra volare dell’articolazione MTP.
  • Tendine poi si divide in 3 scivola.
  • Inserti slip centrale nella base della falange centrale.
  • Due slitte laterali si uniscono e si inseriscono sulla falange distale.

Fornitura del nervo:

  • Peroneale, L4, L5, S1

Azione:

  • Estende le dita dei piedi al piede.
  • Dorsiflessione e piede di everts alla caviglia.
  • L’azione principale dell’EDL è quella di dorsiflettere la falange.
  • It is able to dorsiflex the PIP joint only when the phalanx is in a neutral or flexed position.

Synergist:

  • EDB

Intraop Pics of EHL Rupture Open Repair

Click here for more information

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *