L’uomo finisce al pronto soccorso dopo ” overdose “di tè alla liquirizia

Un uomo in Canada” overdose ” di liquirizia bevendo troppo tè alla liquirizia, che ha causato la sua pressione sanguigna a salire a livelli pericolosi, secondo un nuovo rapporto del caso.

L’uomo di 84 anni è andato al pronto soccorso (ER) dopo aver preso la pressione sanguigna a casa e notato letture molto alte. Stava anche sperimentando mal di testa, sensibilità alla luce, dolore toracico e affaticamento, insieme a gonfiore ai polpacci, secondo il rapporto, pubblicato oggi (maggio 27) nel Canadian Medical Association Journal.

Al pronto soccorso, la pressione sistolica dell’uomo (il numero “superiore” su una lettura della pressione sanguigna) era di quasi 200 mm Hg. La pressione sanguigna normale è 120/80 mm Hg. I medici considerano qualsiasi misurazione della pressione arteriosa superiore a 180 per la pressione arteriosa sistolica (o superiore a 120 per la pressione diastolica, il numero “inferiore” su una lettura) come una crisi ipertensiva che richiede cure mediche immediate.

I medici della McGill University di Montreal hanno trattato l’uomo con diversi farmaci per abbassare la pressione alta e i suoi sintomi sono migliorati nelle prossime 24 ore.

Più tardi, l’uomo ha detto ai medici che aveva bevuto da uno a due bicchieri di tè alla liquirizia fatto in casa al giorno per le ultime due settimane. Questo tipo di tè è fatto dalle radici della pianta di liquirizia, Glycyrrhiza glabra. È una bevanda popolare in Egitto, dove è conosciuta come “erk sous”, hanno scritto gli autori nello studio.

Consumare troppa radice di liquirizia o caramelle aromatizzate con radice di liquirizia – inclusa la liquirizia nera-è noto per essere tossico, secondo la Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti.

Questo perché la radice di liquirizia e la liquirizia nera contengono un composto chiamato glicirrizina, che può causare la caduta dei livelli di potassio del corpo. Questo, a sua volta, può portare a effetti sulla salute come l’ipertensione, ritmi cardiaci anormali e gonfiore, dice la FDA.

La FDA regola la quantità di glicirrizina consentita nel cibo, ma raccomanda comunque che le persone evitino di mangiare grandi quantità di liquirizia in qualsiasi momento. (Da notare, molti “liquirizia” o “liquirizia aromatizzata” prodotti fabbricati negli Stati Uniti. in realtà non contengono alcuna liquirizia, ma invece sono aromatizzati con olio di anice, che ha lo stesso odore e sapore, secondo la FDA.)

Nel caso attuale, l’uomo sapeva del legame tra liquirizia e ipertensione, ma non pensava che stesse consumando troppa liquirizia, diceva il rapporto.

Il caso evidenzia un’opportunità per i medici “di educare i loro pazienti con ipertensione sui potenziali effetti avversi della liquirizia per prevenire complicazioni legate alla liquirizia”, concludono gli autori.

  • 7 Alimenti Si può overdose su
  • 11 Modi alimenti trasformati è diverso dal cibo reale
  • Mito o verità? 7 Ancient Health Ideas Explained

Originariamente pubblicato su Live Science.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *