Tina Turner voltato le spalle su di me e la sua famiglia che CI sostiene figlio

  • Ike Turner Jr sostiene la sua stella madre ha abbandonato la sua famiglia negli USA
  • Ha rivelato che egli non ha parlato di Tina Turner, a partire dal ‘probabilmente l’anno 2000’
  • Superstar ha quattro figli; Craig, 60, Ronnie, 57, Ike Jnr, 59, e Michael, 58

È una celebrazione di una notevole vita, una vittoria per la capacità di povertà e abusi.

Il nuovo acclamato spettacolo del West End Tina: Il Musical ritrae la famosa fuga di Tina Turner dal marito violento Ike e la sua ascesa alla celebrità come solista.

PUBBLICITÀ

Eppure c’è un altro lato più preoccupante del suo successo, secondo il suo figlio adottivo – uno che non è ritratto sul palco.

Tina Turner è stato accusato di aver abbandonato le sue quattro completamente cresciuto negli USA

Perché Ike Turner Jnr ha affermato che il suo superstar madre ha abbandonato la sua famiglia negli stati UNITI.

‘Tina mi ha cresciuto dall’età di due anni. Lei è l ” unica madre che abbia mai conosciuto,’ il musicista ha detto Al Mail on Domenica. Ma non parlo con mia madre da quando Dio sa quando, probabilmente intorno al 2000. Non credo che nessuno dei miei fratelli abbia parlato con lei da molto tempo.

Clicca qui per ridimensionare questo modulo

‘Mia madre sta vivendo la sua vita – ha un nuovo marito ed è in Europa. Non vuole avere niente a che fare con il passato.’

Secondo Ike Jnr, Tina, 78 anni, ha preso le distanze dalla parte della sua vita trascorsa con suo padre e si è tagliata fuori dai suoi figli.

Ike Turner Jnr ha affermato che non ha visto sua madre a partire dall’anno 2000

Tina ha quattro figli: Craig, ora 60, nato dopo che ha avuto una scappatella con un sassofonista come un adolescente; Ronnie, 57, lei e Ike insieme ai genitori; e Ike, Jnr, 59, e Michael, 58 anni, nato a Ike Snr e la sua prima moglie, ma adottato da Tina quando si è sposata con la star nel 1962.

La turbolenta storia di Ike e Tina fa parte della storia della musica. Il figlio tossicodipendente di un predicatore del Mississippi, Ike picchiava regolarmente Tina fino a quando, dopo 16 anni, fuggì nel cuore della notte in un abito bianco macchiato di sangue con solo 36 centesimi in tasca.

Vive in Svizzera dal 1994 con il produttore musicale tedesco Erwin Bach. La coppia si è sposata cinque anni fa.

PUBBLICITÀ

Ike Jnr ha detto: ‘I miei fratelli stanno bene. Ottengono soldi da un fondo fiduciario.

‘Parlo periodicamente con Ronnie-è in ottima salute e sposato con la cantante Afida Turner. Craig lavora nel settore immobiliare. Entrambi vivono a Los Angeles.

‘Michael è in una casa di convalescenza nel sud della California e ha bisogno di supporto medico. Sono stato a trovarlo parecchie volte. Sta andando alla grande.”Alla domanda se Tina visitasse mai Michael, Ike Jnr rispose:” No. Non fa altro che mandargli dei soldi.‘

A proposito della violenza di suo padre – qualcosa che Ike Snr spesso negava – Ike Jnr è cauto: ‘Mia madre e mio padre non avevano più combattimenti delle persone della porta accanto a te. Penso che il loro problema fosse la sua bocca e la sua bocca – mio padre non ha preso s*** da nessuno.’

Tina ha annunciato tra estatici applausi alla prima londinese del nuovo musical che ha finalmente perdonato il suo ex marito.

Ike Senior e Tina Turner posano per un ritratto con i loro figli nel 1972. In senso orario dal basso a sinistra: Michael Turner, Ike Turner Jr (cerchiato), Ike Turner, Craig Hill e Ronnie Turner

Tuttavia, Ike Jnr crede che avrebbe dovuto fare pace con suo padre prima della sua morte per overdose di cocaina 11 anni fa. “Penso che sia davvero tardi”, ha detto Ike Jnr, aggiungendo che ha anche sofferto per mano di suo padre, che lo ha colpito con la pistola dopo aver iniziato a lavorare come ingegnere del suono di Tina.

Ma ha detto che ha perdonato suo padre mentre era ancora vivo – e avrebbe voluto Tina aveva fatto lo stesso.

Ike e Tina erano sempre genitori assenti, ha affermato.

‘Siamo stati cresciuti da governanti perché mia madre e mio padre erano andati 11 mesi su un anno.

PUBBLICITÀ

‘Mio padre mi ha portato fuori scuola a 13 anni. Ho finito per gestire il suo studio di registrazione, oltre ad andare in viaggio con loro. Hanno fatto un sacco di soldi in tour e mio padre mi faceva contare fino a quando le mie mani erano grigie.’

È preoccupato che il musical londinese rafforzerà l’immagine di suo padre come un mostro piuttosto che un pioniere della musica – una percezione cementata dall’autobiografia di Tina e dal biopic del 1993 What’s Love Got To Do With It. Ma conferma la verità su una scena in cui si presenta a casa di sua madre coperto di sangue.

‘Quando mia madre e mio padre si separarono, non voleva che lavorassi con lei – e mi picchiò in testa con un nichelato .pistola 45.’

Ike Jnr ha prodotto l’album vincitore del Grammy di suo padre Risin ‘ With The Blues nel 2006 e ora vuole concentrarsi sugli aspetti positivi dei suoi genitori attraverso la sua tribute band The Love Thang.

PUBBLICITÀ

Ha detto: ‘Tutto quello che cerco di fare è fare la cosa giusta con il nome. Vado là fuori e faccio del mio meglio.’

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *